• it
  • en
  • fr
  • ru
Silvia Baracchi tra le stelle de “I Primi d’Italia”

Silvia Baracchi tra le stelle de “I Primi d’Italia”

Silvia Baracchi - I Primi d'Italia

I PRIMI D’ITALIA

La XX edizione de “I Primi d’Italia” – in programma dal 27 al 30 settembre a Foligno – sarà dedicata alle grandi donne del mondo del cibo, della cultura e dello spettacolo: tra le protagoniste la nostra Chef Stellata Silvia Baracchi.

I “Primi d’Italia” è il primo e unico Festival Nazionale dei Primi Piatti: dalla pasta al riso, dalle zuppe agli gnocchi, passando per la polenta e tutti quei prodotti agroalimentari indispensabili per la creazione di un ottimo primo.

Questi i protagonisti della kermesse che, come da tradizione, invaderà il centro storico della Città della Quintana, promuovendo la cultura del primo piatto in tavola.

Quattro giorni all’insegna di degustazioni continuative, lezioni di cucina, dimostrazioni di grandi Chef, produzioni alimentari di qualità, ma anche momenti di spettacolo e di intrattenimento: un universo di cultura alimentare, dove tutte le vie portano al gusto.

EDIZIONE 2018: EDIZIONE IN ROSA

Sarà un’edizione decisamente in rosa: ad arrivare a Foligno saranno le Chef Viviana Varese, del ristorante “Alice” di Eataly a Milano, Cristina Bowerman, della “Glass Hostaria” di Roma, e la nostra Silvia Baracchi.

Le tre chef saranno protagoniste di “A Tavola con le Stelle“: ogni sera – dal 27 al 29 settembre – proporranno in degustazione un menu di primi piatti in abbinamento a vini prestigiosi, per un percorso gastronomico d’eccezione.

La nostra Chef Stellata porterà un menù ricco di sapori, estro e passione, con abbinamenti originali che sapranno conquistare il vostro palato:

✔ Tabulè di minestrina con verdurine croccanti, gambero marinato all’arancia e passion fruit

✔ Mezzemaniche con ragù di cinghiale con passata di ceci e castagne, olio aromatizzato al finocchietto

✔ Lasagna ripiena di peposo di Chianina con crema di patate al rosmarino

La pasta come una zuppa inglese con crema al Vinsanto, crumble di cacao e salsa di caffè e alchermes.

L’esperienza, la genialità, la sapienza e la capacità delle Stelle dell’alta cucina a portata di tutti: appuntamento con Silvia Baracchi sabato 29 settembre, alle 21.00.

Silvia Baracchi - I Primi d'Italia

Per info e prenotazioni:

Cortona Eventi: Chocofestival Cortona

Cortona Eventi: Chocofestival Cortona

Cortona Eventi - Chocofestival Cortona

Ph: www.facebook.com/chocomoments.fabbricadelcioccolato/

A Cortona torna l’evento che prende tutti per la gola: nelle piazze del centro storico si celebra l’arte del cioccolati dei migliori artigiani d’Italia.
Dal 14 al 16 settembre cooking show, lezioni di cioccolato, degustazioni e abbinamenti con il vino, rum, grappa, birra e caffè, ma anche sfide a colpi di praline, divertenti mini-corsi per mettersi alla prova e animazione per i più piccoli: sono alcune delle tantissime iniziative della Festa del Cioccolato Artigianale che porterà a Cortona le creazioni dei più famosi maestri cioccolatieri.

Scopri le nostre offerte dedicate all’evento, per la tua vacanza nella cornice unica del Relais Il Falconiere:

Chocofestival Cortona: l’edizione 2018

Arrivata ormai alla sua sesta edizione, la kermesse propone come da tradizione un weekend all’insegna del gusto e del divertimento che avrà come cuore pulsante la mostra mercato del cioccolato con tantissimi stand aperti per tutta la durata dell’evento: un ricco assortimento di tavolette e barrette ripiene, aromatizzate e monorigine, fondenti e al latte, creme spalmabili, liquori al cioccolato e una nuova selezione di praline tutte da scoprire per i palati più raffinati.

Torna anche “La Fabbrica del Cioccolato“, un laboratorio a cielo aperto per scoprire da vicino la storia del cioccolato, grazie al percorso illustrato “Conoscere il cioccolato”: attraverso le testimonianze dall’America Latina sarà possibile approfondire la provenienza e le proprietà del cacao e assistere a tutte le fasi della lavorazione del cioccolato.

Nella Fabbrica sarà inoltre sempre un maestro cioccolatiere pronto a realizzare in presa diretta deliziose praline e sculture di cioccolato da mangiare…non solo con gli occhi!

Non mancheranno spettacoli, intrattenimento e musica dal vivo per un fine settimana da acquolina in bocca: vi aspettiamo al Relais il Falconiere dove potrete lasciarvi tentare dalle dolci creazioni della nostra chef stellata Silvia Baracchi, da abbinare ai meravigliosi vini di Cantina Baracchi, come la meravigliosa Sfogliatina di Pere e Pinoli con Cioccolato Caldo, di cui vi proponiamo la ricetta!

Per i dettagli:

L’esperienza unica della Vendemmia in Toscana

L’esperienza unica della Vendemmia in Toscana

vendemmia in toscana

Tempo di Vendemmia in Toscana!

Nel vostro viaggio in Toscana una delle esperienze assolutamente da fare, è quella di partecipare alla vendemmia.
La raccolta dell’uva è da sempre un momento delicato e appassionante per chi coltiva le viti: ogni anno quei gesti, ormai tradizionali, si rinnovano, avvolti dai profumi dei filari.
Proprio per questo, la Vendemmia in Toscana non è solo un’ottima occasione per gustare le specialità enogastronomiche del territorio, ma anche per immergersi nei colori e nei saperi di un tempo.

Il 2018: un’ottima annata

vendemmia in toscana Se il 2017 non è stato un anno facile a causa della siccità e dei conseguenti problemi legati al calo della produzione, il 2018 si presenta a tutti gli effetti come un’annata perfetta per ottenere un grande equilibrio tra produzione e alto livello qualitativo.

Mentre i primi mesi dell’anno, caratterizzati da abbondanti piogge, hanno infatti gettato le basi per la crescita della vite, quelli successivi sono stati ricchi di sole e bel tempo, permettendo un rapido sviluppo vegetativo della pianta e una bellissima concentrazione zuccherina e polifenolica delle uve.

In attesa della completa maturazione, la nuova annata si è aperta con la vendemmia precoce del Sangiovese per la produzione dello spumante metodo classico, al fine di mantenerne intatte le proprietà di acidità, freschezza ed eleganza tipiche del vitigno ed essenziali per le bollicine.

In trepidante attesa per la raccolta di tutti gli altri vitigni, che si concluderà verso la metà del mese di ottobre, le danze si sono aperte nel migliore dei modi e con un grande carico di aspettative…noi incrociamo le dita!

Il fascino della vendemmia al Relais il Falconiere

Ovviamente gli Ospiti del Relais Il Falconiere, wine resort, potranno, come ogni anno, provare l’emozione di essere “viticultori” per un giorno: di prima mattina tra le vigne, cappello di paglia in testa e cesoie in mano, pronti per tagliare i grappoli succosi, adagiarli delicatamente nelle ceste e accompagnarli poi alla cantina per la selezione.
Un break e uno spuntino nei campi renderà davvero unica e “local” l’esperienza.

Del resto Cesare Pavese diceva che “Sono i giorni più belli dell’anno. Vendemmiare sfogliare, torchiare non sono neanche lavori; caldo non fa più, freddo non ancora”: venite a trovarci al Relais il Falconiere per non perdervi questo periodo dal gusto fortemente evocativo!

 

 

Pin It on Pinterest