• it
  • en
  • fr
  • ru

L’AGRIeTOUR

AGRIeTOUR è l’appuntamento annuale di riferimento per tutti gli agriturismi italiani: si tratta infatti del primo e unico evento in Italia nato con l’obiettivo di valorizzare il settore e la cultura dell’ospitalità rurale.

Il Salone è un ricco contenitore di eventi specifici per gli addetti del settore, un’occasione unica per presentare l’offerta agrituristica agli operatori internazionali provenienti da paesi di riferimento per il turismo dell’Italia.

Si tratta di un’esposizione di 18.000 mq a disposizione di chi opera nell’agricoltura e nel turismo sostenibile, ma anche di un momento di promozione e comunicazione della cucina e dei prodotti tradizionali, della campagna e dell’Italia rurale.

Quest’anno il Salone si svolge il 15 e il 16 novembre, all’Arezzo fiere e congressi.

La disfida delle eccellenze & cene del gusto

In un percorso di avvicinamento ad AGRIeTOUR, ha preso il via lo scorso 18 ottobre “La disfida delle eccellenze & cene del gusto“: 7 appuntamenti per scoprire i sapori e le tradizioni del territorio toscano.

In questa edizione, straordinaria sarà la partecipazione degli Agrichef Cia provenienti da Agriturismi di diverse regioni italiane e presenti ad AGRIeTOUR.

Gli Chef Toscani incontreranno gli Agrichef Cia delle aziende agrituristiche ospiti e insieme proporranno menù a 4 mani con piatti della tradizione toscana e non, cucinati e serviti con la loro personalissima ed innovativa visione.

Sarà possibile gustare ricette che vedranno protagonisti il fagiolo zolfino, la fagiolina del Trasimeno, il farro, pasta fresca e pani creati con farina antiche di Grano Verna, Grano Solina e Grano Senatore Cappelli. Si potrà scoprire l’autentico sapore delle carni del Pollo del Valdarno, e non mancheranno piatti che esaltano le produzioni locali di carni come il Grigio del Casentino e il Vitellone bianco dell’Appennino Centrale.

L’appuntamento dell’8 novembre a “La Locanda del Molino”

La Locanda del Molino è il sister hotel del Relais Il Falconiere, di proprietà della famiglia di Silvia Baracchi.

Qui la nostra Chef stellata è nata e cresciuta in un mondo di ospitalità e ristorazione, passato poi a lei nel 2009, anno in cui è stato completamente ristrutturato per farne quello che è oggi: una piccola locanda di campagna, calda ed accogliente, in cui si respira un’atmosfera semplice e conviviale che rievoca gli antichi valori della tradizione, con camere che conservano un sapore antico ed intimo.

 

Il menu propone:

– Aperitivo di benvenuto con selezione di assaggi di antipasti della locanda, tagliere di salumi e formaggi del territorio

– Puls con farinata di farro, condita con macinato di carne e trito di verdure, polpette di pane e ricotta aromatizzata con le erbe del Gran Sasso in salsa di pomodoro

– Maltagliati rustici aglione olio e peperoncino con fagiolina del Trasimeno

– Spaghetti alla Chitarra con ragù e polpettine di manzo (pallottine)

Cinghiale in dolce forte

Baldino con ricotta con riduzione di vinsanto

Pizza dolce abruzzese, uccelletti di S.Antonio e bocconotti

Il tutto in abbinamento agli ottimi vini Baracchi Winery.

 

Inizio cene ore 20,30 • Prenotazione obbligatoria

Per maggiori informazioni:

Pin It on Pinterest

Shares
Share This